• info@asclions.net

Archivio degli autori

Calcio Uisp Brescia

Finale di Coppa Brescia Memorial Luciano Mazzola

Stagione Sportiva 2018/2019

Dopo l’epilogo del 41°campionato Territoriale Dilettanti Calcio a 11, va in scena la Coppa Brescia Memorial Luciano Mazzola vinta dalla Tau Metalli Chiari.

Il 41°Campionato Territoriale Calcio a 11 va in vacanza ma le competizioni Uisp continuano.

Venerdì 31 maggio alle ore 21.00 presso il Comunale di Chiari si è disputata la finale di Coppa Brescia Memorial Luciano Mazzola. Si sono affrontate Tau Metalli Chiari –Libertas Bagnolo Mella. Una sfida che ha riservato poche emozioni, predominio assoluto dei titolati Campioni Nazionali. Soltanto per un breve periodo i giovani ragazzi di Bagnolo hanno imposto la loro velocità nelle ripartenze verso l’area avversaria mettendo in difficoltà il gioco tecnico dei Chiarini. Gli schemi si rompono, la Tau Metalli Chiari combatte con tutta la sua forza agonistica, cuore e tattica sono gli ingredienti che la conducono al vantaggio. I campioni d’Italia Uisp approfittano di  un passaggio errato della difesa del bagnolo, un incertezza che è costata lo svantaggio.

La Tau Metalli Chiari prende le redini della partita, c’è spazio anche per il capocannoniere del Campionato 2017/2018 Podavitte.  Davanti alla porta spreca l’occasione del secondo gol che arriva immediatamente dopo su un tiro da fuori del bomber Taglietti Ivan il pallone si insacca alle spalle del incolpevole giovane portiere del Bagnolo. La gara termina 3-0 per il Chiari, per il secondo anno consecutivo si aggiudicano la Coppa Brescia. Ora la Tau Metalli Chiari potrebbe scrivere la storia con una tripletta memorabile, dopo essersi laureata Campione Provinciale aggiudicandosi il 41° Campionato Territoriale calcio a 11, mette le mani sulla Coppa Brescia 2018/2019.  All’amarcord manca il sogno più grande, il più difficile, conquistare il secondo scudetto consecutivo Nazionale Uisp durante la fase finale che si terra il prossimo 28/29 giugno a Pesaro-Urbino. Sicuramente, la Struttura di Attività Calcio Uisp Brescia, è fiera di vedere le proprie squadre raggiungere dei traguardi così grandi e ambiziosi, segno di un lavoro prezioso e collaborativo, senza mai dimenticare che il Calcio è solo un gioco

Il 24° Campionato Territoriale Notturno di calcio a 11 giocatori Over 35 Incorona le tre Regine di Categoria: I.p.s Folgore A, Bsporting B e Amici Volta Ce bs per la C.  

Giovedì 6 Giugno alle ore 20.45 si terrà  l’ultimo atto della stagione Sportiva 2018/2019.

Presso la Sede Uisp di Via Berardo Maggi n° 9 il Coordinatore della Struttura di Attività Calcio Uisp Brescia Omar Fasulo premierà le società Over 35 e Open 11. Prima delle premiazioni sara presentata e illustrata la stagione sportiva 2019/2020, numerose le novità. Gli Over 35 vanno in vacanza  meritatamente dopo un campionato lunghissimo. Ormai gli Over 35 sono abituati a questa corsa calcistica che fa del Campionato Uisp uno dei più belli d’Italia, per competizione e numero di squadre partecipanti.

Ogni anno nuovi giocatori di ogni età entrano nel mondo Uisp. Iniziano il percorso amatoriale per rimanere attaccati all’ancora dello sport, per passione e agonismo decidono di dedicarsi interamente agli Amatori. In questi anni hanno lasciato il segno  gli Amatori dell’I.p.s. Folgore giunti alla loro decima edizione si sono laureati Campioni Provinciali per la settima volta consecutiva. La Regina del Girone B sono gli Ingegneri del Bsporting si aggiudicano il 24° Campionato territoriale Over 35 acquisendo la promozione in Serie A. Un gruppo di professionisti ma soprattutto amici che ogni giorno lottano in campo e fuori dal campo. La vittoria diventa uno scopo sociale che passa attraverso lo sport. Costante il loro impegno, presenti ad ogni manifestazione Uisp sono in campo non solo per dare un calcio al pallone ma un aiuto concreto a chi veramente ha la necessità di confrontarsi con il prossimo. E infine gli Amici Volta Ce Bs, un gruppo di ragazzi che nel mondo Uisp hanno fatto la storia per la loro presenza nelle varie competizioni organizzate dall’Associazione.

Un gruppo ricostituito e rivalutato che alla prima partecipazione negli Over 35 fanno centro e vincono la competizione di categoria.

Calcio Uisp Brescia al servizio di TUTTI

 Un Estate con NOI

La Struttura di Attività Calcio Uisp Brescia comunica che il Coordinatore Calcio Uisp rimane a disposizione di tutte le società o realtà che intendono organizzare tornei notturni e/o manifestazioni sportive. La Storia della Uisp è nata 70 anni fa, oggi come allora fornisce tesseramenti e arbitri a tutte quelle realtà che decidono di affrontare un percorso calcistico ma hanno anche la necessità di sentirsi tutelati sotto il profilo amministrativo e assicurativo. Informazioni all’Uisp Brescia, tel. 03047191, chiedere del Coordinatore della Struttura di Attività Calcio Uisp Brescia Omar Fasulo o consultare il sito www.uisp.it/brescia; o l’email calcio.brescia@uisp.it

Progetto Carcere Uisp – Casa Reclusione di VerzianoI Sans Papiers vincono il 34° Torneo di calcio a  7 giocatori “ Memorial Giancarlo Zappa “

All’interno della Casa di Reclusione Verziano Sabato 1 giugno  si è concluso il 34° Torneo di calcio a 7 giocatori Memorial Giancarlo Zappa”, iniziatosi a Novembre  2018. Alla manifestazione hanno partecipato 7 squadre, I Bonvicino, I Sans Papiers, Bsporting, Uisp Bergamo e due di detenuti, allenate dal Prof. Angelo Benassa. Nella gare di finale, per il 3°/4°posto, vittoria 3-2 per I Bonvicino su  BSportING. Per la finalissima, al termine di una gara molto sentita. I Sans Papiers hanno sconfitto 3-1 la formazione dell’ Euplo Natali.  Le partite della finale sono state dirette dalla terna arbitrale del settore calcio Uisp, Halitovic, Mauro e Roberto, mentre l’arbitro durante tutta la durata del Campionato è stato il Detenuto Arbitro Halitovic. Spazio, quindi, alle premiazioni nel prato di Verziano, alla presenza della Responsabile dell’Area Trattamentale di Verziano Silvia Frassine, della Comandante Daniela Di Mase e dei familiari delle persone private della libertà personale, con i propri figli. E’ stato davvero un’emozione particolare assistere a gioiosi momenti d’incontro, seppur rinchiusi in un carcere. Al termine della gara sono seguite le premiazioni per le squadre classificate. Un riconoscimento alla Direzione del Carcere per la collaborazione e disponibilità ad accogliere e condividere le finalità del Progetto Carcere Uisp: lo Sport come impegno sociale. Al coordinatore della Struttura di attività Pallavolo Uisp,  Giovanni Zappa,  in ricordo della madre “Emma Zappa”,  volontaria Uisp in carcere, dal 1990 al 2000 , è stata donata una targa per l’impegno la perseveranza e la solidarietà che l’anno caratterizzata all’interno dell’Istituto Penitenziario.

Il 34° Memorial Giancarlo Zappa, ma tutte le molteplici iniziative inserite nel “Progetto-Carcere” Uisp Brescia, sono realizzate in collaborazione con l’Associazione “Carcere e Territorio” e col patrocinio della del Comune di Brescia, Assessorato allo Sport e Presidenza del Consiglio Comunale, e della Fondazione Asm Brescia.

PALLAVOLO: I risultati del Campionato Misto 3+3

Serie “A” PlayOut “6^ giornata-Ritorno” = Pallavolo Nuvolera-Polisportiva Castel Mella 3-1; GSO SMV Piamarta BS-Niù Lizard Ghedi 3-2. Rimangono in Serie “A” Nuvolera e Ghedi; retrocedono in Serie “B” SMV e Castel Mella.

Serie “B” = “Top-SemiFinali Ritorno”: ID&A Ghost Volley CUS BS-CSCR Roncadelle 2-3; GS San Martino della Battaglia-Sebina Volley 3-2. Gare di Spareggio: CSCR Roncadelle-ID&A Ghost Volley CUS BS; Sebina Volley-GS San Martino della Battaglia.

“Primavera-SemiFinali Ritorno”: ACLI Sarezzo-BedizzolexBedizzole 3-2. Gara di Spareggio: BedizzolexBedizzole-ACLI Sarezzo.

Domenica 9 giugno dalle ore 15:00 presso il “Polivalente comunale” di Via Collebeato a Brescia si terrà, ad ingresso libero, la giornata conclusiva della attività mista indoor.

Seguite sempre i canali social ufficiali di Facebook sia la pagina web www.uisp.it/brescia Se volete invece altre info scrivete a pallavolo.brescia@uisp.it

admin

Calcio Uisp Brescia

SPOP! Uisp e Sport, musica, natura e…cultura a Capo di Ponte. Dal 28 al 30 giugno!

Il terzo SPOP – Festival di musica e sport popolare, che si terrà al Parco Tematico di Capo di Ponte (Valle Camonica, Brescia) a cura dell’Unione Sportiva Stella Rossa, prevede – oltre al solito grande spazio alle attività sportive e ludiche, tra tornei, escursioni e dimostrazioni gratuite – un’ampia offerta dal punto di vista musicale. L’idea di fondo di SPOP è semplice: lo sport come mezzo straordinario di promozione sociale, di uguaglianza, di diffusione di diritti. Dentro il campo e fuori: sopra, ma pure sotto, un palco. L’Unione Sportiva Stella Rossa crede con forza in questa visione dello sport, tanto da farne una bandiera della propria attività fin dalla nascita, nel 2012, unificando e ampliando diverse esperienze di sport popolare nate spontaneamente tra Valle Camonica e la città di Brescia. L’appuntamento più atteso, al riguardo, è sicuramente quello di sabato 29 giugno, quando al Parco Tematico di Capo di Ponte (inizio alle ore 22.00) arriverà la travolgente miscela dei RUMBA DE BODAS (Ska, Funk, Latin vibes e Swing). Prima dei RUMBA DE BODAS, sabato 29 giugno, alle ore 21.00, sul palco di SPOP! ci sarà anche i Duo Rutier e il loro mix di folk e musica di strada. Il giorno prima, venerdì 28 giugno, a scaldare i motori della tre giorni arriveranno (ore 21:00) i “Tijuana Horror Club” e il loro ballabilissimo wild swing rock. Alle 22.00 spazio invece ai “The Nuclears” (psychobilly e rockabilly). Dopo i concerti si balla ancora con Dj Lorante e i suoi dischi in vinile. Sabato, dopo i live, lo spazio danzereccio sarà invece affidato a Ladj & Mr Beat e il loro Funky, Soul, Rn’B. Chiusura in musica domenica, alle ore 17.00, con i Tunguska HI-FI e la loro reggae music dal Lago d’Iseo, che accompagnerà le premiazioni di atlete e atleti Tutto, come sempre, rigorosamente a ingresso gratuito.

Ultima giornata di Ritorno del 24° Campionato Territoriale Notturno di calcio a 11 giocatori Over 35. Serie A, Asd Lonato e Amatori Pendolina salvezza all’ultimo istante. Serie B, Ipuma promossa in Serie A. Serie C, Gli Amici Volta campioni Assoluti del Girone.   

In Seria A L’Asd Lonato acciuffa la salvezza all’ultima giornata battendo la Despar Supermercati 2-1, seguiti dagli Amatori Pendolina, dopo un campionato travagliato all’ultimo istante sorprende il San Giacomo 2-0 e rimane in Serie A. L’I.p.s. Folgore passeggia sul quelli del Villanuova sul Clisi, gara terminata 0-0 il Villanuova retrocede in Serie B.

Gli Over Bagnolo Mella chiudono la stagione in bellezza imponendosi 3-2 sulla Gam Acli Sarezzo, vittoriosi anche gli Amatori Ppz che sconfiggono 3-0 gli Avvocati dello Jus Sport Brescia. Chiude la giornata la vittoria del Manerba del Garda, squadra storica, dopo un avvio di stagione difficoltoso dovuto alle numerose assenze si piazza al quarto posto dopo il 2-0 rifilato al 25ZERO10 che conquista il terzo gradino del podio.

Classifica Serie A 15°Giornata di ritorno I.p.s. Folgore p.68; Il Mondo del Pulito Mazzano p.58; 25Zero10 p.52; Manerba del Garda p.42 Jus Sport Brescia, Despar Supermercati.41; Gam Acli Sarezzo p.38;  Over 35 Bagnolo Mella p.40; Over 35 Ppz p.36; Asd San Giacomo p.33; Asd Lonato Tecnocasa, Amatori Pendolina p.29; Indomita Villanuova p.26 ; G.s.o Monterotondo p.27; Over 35 Manerbio p.13;

Riposa; Il Mondo del Pulito    

In Serie “B” promozione e retrocessione nel girone B sono ancora aperte. Si attende il recupero tra Norton F.c –Sepal Alluminio che determinerà la terza promossa e la terza retrocessa. In attesa di quest’ultima ieri sera a Concesio l’Ipuma ha sconfitto 3-1 L’osteria Croce Bianca aggiudicandosi la promozione in Serie A.

Il Bsporting capoclassifica viene sconfitta 2-1 dal Gsa San Paolo, mentre i Venerdì da Leoni sconfiggono 4-1 l’Asd Mosaico già retrocesso. Reti inviolate per la gara Roncadelle Calcio –Amici del Bacio Prevalle.

Gara entusiasmante quella tra Over 35 Ghedi – Sant’Isidoro terminata 4-3, il Ghedi è salvo, mentre il Sant’Isidoro attende l’esito della classifica avulsa, stessa sorte per la Mevar S.r.l Equipe 85 sconfitta in casa 4-2 dal Bovezzo.

Classifica Serie B – 15°Giornata di ritorno; Bsporting p.65 Ipuma p.54; Osteria Croce Bianca p.51; Norton F.c, G.s.a San Paolo 48; Venerdì da Leoni p.45; U.s. Bovezzo p.38; Ospitaletto Italgom p.34; Roncadelle Calcio p. 33; Over 35 Ghedi p.33; Sepal Alluminio,

Mevar S.r.l Equipe 85, Sant’ Isidoro p.32; Il Mosaico p.18; Amici del  Bacio Prevalle p 15;

Riposa: Ospitaletto Italgom  

In Serie “C” Gli Amici Volta Ce Bs dedicano la loro vittoria stagionale all’Amico Mirco scomparso prematuramente. Nonostante il pareggio di ieri sera 1-1 con i Noi Si Va con Euromoda comandano la classifica del Girone. Altri tre i pareggi del girone C: Over 35 Castenedolo –Amatori Sarezzo Gardone 2-2, Roncadelle Calcio –Amici del Bacio Prevalle 0-0, mentre  Real Borgosatollo Tabaccheria Capra – Brixia Commercialisti 4-4. Poker degli Amatori Verolanuova contro la Celtica Bric Posatubi. I Ragazzi del Picchio dopo la vittoria contro l’Avis Poncarale Flero 2-1 conquistano la Serie B. Chiudono la giornata gli Amici di Beppe Carrozzeria Bulfamante di misura s’impongono 2-1 sul Cdb Borgosatollo.

Classifica Serie “C” 15°Giornata di ritorno: C’era una volta il Cebs p.61; Odiopiccolo Amaro 030 p.60 I Ragazzi del Picchio p.59; Over 35 Castenedolo p.57; Real Borgosatollo Tabaccheria-Edicola Flli Capra p.53; Cdb Borgosatollo, Amatori Verolanuova p.49; Avis Poncarale Flero p.46; Amici di Beppe & Carr. F.lli Bulfamante p.28; Brixia Commercialisti p.27; Amatori Sarezzo Gardone p.25; Celtica Bric Posatubi p.23; Gdm Polisportiva Chiesanuova p.21; Noi Si Va Con Euromoda, p.20; Lyons Brixia, p.7; Riposa: Odiopiccolo Amaro 030   

PALLAVOLO: I risultati del Campionato Misto 3+3

Serie “A” PlayOut “5^ giornata-Ritorno” = Pallavolo Nuvolera-GSO SMV Piamarta BS 0-3; Polisportiva Castel Mella-Niù Lizard Ghedi 3-2.

Serie “B” = “Top-SemiFinali Andata” (al meglio delle tre partite): CSCR Roncadelle-ID&A Ghost Volley CUS BS 2-3; Sebina Volley-GS San Martino della Battaglia 3-0.

“Primavera-SemiFinali Ritorno” (al meglio delle tre partite): Only Volley-Le Dò Sante BS 0-3 (in Finale Le Do Sante Brescia); ACLI Sarezzo-BedizzolexBedizzole.

Seguite sempre i canali social ufficiali di Facebook sia la pagina web www.uisp.it/brescia Se volete invece altre info scrivete a pallavolo.brescia@uisp.it

La pioggia non spegne la passione per la Moto

Domenica 12 Maggio è andata in scena la passione per la moto targata Uisp. Lo scenario apocalittico che ha colpito la provincia di Brescia nel fine settimana non è stato sufficiente a intimorire i piloti che si sono sfidati nella pista di Verolanuova. Segno che la passione per il motociclismo, dai più piccoli ai più grandi non è solo voglia di correre, ma sana competizione agonistica  tra piloti di ogni età. Il ricco calendario del  Motociclismo Uisp Regionale senza dubbio molto impegnativo è dedicato a tutte le categorie, ogni categoria avrà la possibilità di dimostrare il valore del singolo pilota. Domenica, i giovani e meno giovani si sono lanciati su un fondo fangoso che li ha visti scontrarsi fino all’ultimo salto, dai mini 65 fino ai più esperti dell’over 50. Anche in questa occasione la Uisp del Motociclismo Regionale è riuscita a offrire un’esperienza professionale ai piloti. Nonostante le condizioni climatiche non hanno tradito le aspettative, regalando spettacolo ai tifosi accorsi per sostenerli. Un ringraziamento speciale e doveroso va al Motoclub Verolese per la straordinaria capacità nel gestire al gli imprevisti e le avversità rendendo di fatto possibile lo svolgimento della competizione. Certo è, da sempre il Motociclismo Regionale Uisp avvicina ai Primi passi – anzi, meglio prime sgasate – in tutta sicurezza i giovani motociclisti. La struttura d’attività regionale Motociclismo si impegnerà nei prossimi mesi ad organizzare corsi su tutto il territorio lombardo sotto le direttive di tre esperti educatori tecnici Uisp il progetto si chiamerà “In moto per i primi passi” il nome della giornata, un’iniziativa di avvicinamento alla disciplina che fa parte di un gruppo di corsi aperti a tutte le età e categorie proposti dalla Uisp Lombardia.

2^ Memorial Nerio Fischione – Domenica 19 MAGGIO 2019

Domenica 19 maggio, all’oratorio di Buffalora, sotto la pioggia torrenziale si è svolto il 2^ Memorial “Nerio Fischione” – quadrangolare di calcio a 7 giocatori, dedicato alla memoria dell’agente di Polizia penitenziaria morto nel 1974 nel tentativo di fermare un’evasione di detenuti dalla Casa Circondariale “Nerio Fischione”, ex Canton Mombello. Le squadre partecipanti: detenuti e Agenti di Polizia Penitenziaria delle due carceri cittadine, BsportIng e Oratorio di Buffalora hanno disputato le gare all’insegna della partecipazione attiva e solidarietà per creare un ponte tra esterno ed interno, con la presenza di familiari e bambini di tutte le squadre. Le partite sono state arbitrate da alcuni detenuti che hanno seguito un corso di arbitri in carcere. L’iniziativa è inserita nel Progetto Carcere, che ha lo scopo di voler continuare, da oltre trent’anni, a tenere le “porte aperte” sull’importanza della pratica dello Sport come strumento per diffondere valori come la solidarietà, l’amicizia e il rispetto della dignità umana, con le presone private della propria libertà. Prime classificate rispettivamente: Oratorio Buffalora e Agenti di Polizia Penitenziaria. Terzo e quarto Posto: detenuti e BsportIng. I responsabili dell’oratorio di Buffalora, al termine della gara, hanno servito un ottimo spiedo a tutti i partecipanti, ai familiari e alle autorità presenti fin dal mattino alla manifestazione. A sottolineare l’importanza dell’evento la presenza della Direttrice delle due carceri cittadine, Dr.ssa Francesca Paola Lucrezi, L’Assessore del Comune di Brescia Fausto Capra, le comandanti delle due carceri Di Mase Daniela e Letizia Tognali, Fabio Fischione, figlio dell’agente defunto, Luciano Consoli dell’Associazione Vol.ca e per Uisp il Presidente Ivano Baldi, la responsabile del Progetto Carcere Bruna Paghera e il responsabile dell’attività di solidarietà calcio Luciano Ungaro.

Una presenza non meno importante e molto gradita dai giocatori è stata quella di Evaristo Beccalossi, che durante le premiazioni ha firmato i palloni donati dalla Figc e dati alle quattro squadre con i trofei. Nella sala delle premiazioni è stata allestita la mostra dei disegni realizzati dai detenuti di Verziano. Il sole non si è visto in cielo, ma sui volti dei bambini, e di tutti i partecipanti che hanno reso concreto il motto di Uisp: “Più sport per tutti  e con tutti”.

admin

XV Coppa Tullio Bordogna

admin

Remember vintage

admin

Torrecon

admin

Contributi fondo perduto

admin

Festa dei bambini

admin

Festa Sportiamo

admin

Country run 3 colline

admin

Notte Bianca dello Sport

admin

Amici a quattro zampe

admin

Brescia No Limits #sfidaituoilimiti

admin

Calcio Uisp Brescia

Ultima giornata di ritorno del 41° Campionato Dilettanti

di Calcio a 11 giocatori Uisp. Il Girone B, Samber 84 incoronata terza reginetta della Serie A.

Serie “B” definita la terza reginetta della Serie A, la Samber 84 conquista la promozione nonostante il pareggio ottenuto con la Lampo Zippers Palazzolo. I ragazzi di Chiari centrano l’obiettivo della massima categoria Uisp. Delusione invece per gli Amatori Bagnolo Mella 1973, arrivano appaiati al terzo posto con la Samber 84, ma gli scontri diretti fanno la differenza. La loro ultima chance è ottenere un improbabile futuro ripescaggio, questione ancora da definire.

Il Visano Lovers Bentivoglio 1919 non ce la fa, i risultati positivi ottenuti, peraltro altalenanti, hanno determinato la quinta posizione in classifica perdendo posizioni su posizioni hanno lasciato il pass alle dirette concorrenti, peraltro chiude il campionato incassando un poker dal Rovizza Sirmione.

In fondo alla classifica manca il terzo nome per completare il quadro delle retrocessioni.

Inutile la vittoria dell’Alta Velocità Desenzano sull’Amatori Orsa Iseo, ripescata in Serie B questa stagione, torna immediatamente in Serie C retrocedendo assieme ai Camuni. Per l’ultima retrocessa bisogna attendere il verdetto della gara rinviata tra Provaglio Idraulica Cadei-Libertas Bagnolo. Certo è, i ragazzi di Provaglio sono avvantaggiati dal pareggio conseguito tra gli Amici del Bacio Prevalle e la Regina Tameni 1994.

Un pareggio che sa di Amaro, in caso di vittoria del Provaglio Idraulica Cadei, gli Amici del Bacio Prevalle sarebbero condannati alla Serie C.    

SERIE  “B”

  SQUADRA       PUNTI
ASD LA TAMENI 49
AMATORI ORSA ISEO 42
SAMBER 84  40
AMATORI BAGNOLO MELLA 1973 40
U.S. ROVIZZA – SIRMIONE 36
LOVERS BENTIVOGLIO 1919 VISANO 32
LAMPO ZIPPERS PALAZZOLO 29
G.S AVIS  ADRO 29
LIBERTAS BAGNOLO 27
AMICI DEL BACIO PREVALLE 26
ASD PROVAGLIO IDRAULICA CADEI 24
 ALTA VELOCITA’ DESENZANO 24
CAMUNA FUBAL 22
   

13° Giornata di Ritorno– gare del 19 Maggio -2019

LOVERS VISANO BENTIVOGLIO 1919 U.S ROVIZZA SIRMIONE 0 – 4
AMAT PROVAGLIO IDRAULICA CADEI LIBERTAS BAGNOLO MELLA   N . D
LAMPO ZIPPERS PALAZZOLO SAMBER 84   1 – 1
G.S AVIS ADRO CAMUNA 4 – 1
AMICI DEL BACIO PREVALLE ASD LA TAMENI 2 – 2
ALTA VELOCITA’ DESENZANO AMATORI ORSA ISEO 2 – 1
RIPOSA AMATORI BAGNOLO MELLA 1973 ********

14^ e penultima giornata di Ritorno del 24° Campionato Territoriale Notturno di calcio a 11 giocatori Over 35. Serie B, ancora lotta aperta per il terzo gradino del Podio. Serie C, Odiopiccolo Amaro 030 e Amici Volta promosse in Serie B con una giornata di anticipo.   

In Seria A il Mondo del Pulito Mazzano vince fuori casa 3-1 con gli Over 35 Bagnolo Mella, mentre il 25Zero10 consolida il terzo gradino del podio ma non va oltre il 3-3 con la oramai retrocessa Indomita Villanuova.   

Lo Jus Sport pareggia 1-1 con il Manerba del Garda, pareggio che fa comodo alla Despar Supermercati che s’impone 3-2 sul Gso Monterotondo e raggiunge in classifica gli Avvocati. La lotta per definire la retrocessione è rinviata all’ultima giornata, Amatori Pendolina e Asd Lonato perdono entrambi, la prima 2-0 con il San Giacomo, mentre la seconda 3-1 con il Gam Acli Sarezzo in netta ripresa dopo le difficoltà di inizio stagione. Chiude la giornata la vittoria d’orgoglio del Manerbio sull’Over 35 Ppz 2-0.

Classifica Serie A 14°Giornata di ritorno I.p.s. Folgore p.67; Il Mondo del Pulito Mazzano p.58; 25Zero10 p.52; Jus Sport Brescia, Despar Supermercati.41; Manerba del Garda p.39; Gam Acli Sarezzo p.38;  Over 35 Bagnolo Mella p.37; Over 35 Ppz, Asd San Giacomo p.33; Asd Lonato Tecnocasa, Amatori Pendolina p.26; G.s.o Monterotondo p.24;Indomita Villanuova p.21; Over 35 Manerbio p.13; Riposa; Folgore    

In Serie “B” giornata ricca di gol quella del girone b, goleada dell’Ospitaletto Italgom che sconfigge pesantemente 6-0 gli Amici del Bacio Prevalle.

Gara combattuta al vertice tra Bsporting e Osteria Croce Bianca, terminata 3-2 a favore degli Ingegneri. Ne approfitta l’Ipuma che rifila un poker al Bovezzo, poker anche per la Norton F.c, vince e convince, anche se potrebbe essere troppo tardi per la lotta promozione, fa sua la gara 4-0 sul Mosaico ormai retrocesso. Altra gara ricca di gol il pari ottenuto tra Ghedi-Mevar S.r.l Equipe 85 finita 4-4, mentre il Sant’Isidoro vince 2-0 raccogliendo tre punti d’oro per la lotta salvezza.   

Classifica Serie B – 14°Giornata di ritorno; Bsporting p.65 Osteria Croce Bianca, Ipuma p.51; Norton F.c 48; G.s.a San Paolo p.45; Venerdì da Leoni p.42; U.s. Bovezzo p.35; Sepal Alluminio, Roncadelle Calcio p.32; Ospitaletto Italgom p.34; Mevar S.r.l Equipe 85, Sant’ Isidoro p.32; Over 35 Ghedi p.30; Il Mosaico p.18; Amici del  Bacio Prevalle p 14;

Riposa Gsa San Paolo  

In Serie “C” le squadre che hanno comandato la classifica nelle ultime tre giornate sono matematicamente promosse in Serie B. Gli Amici Volta Ce Bs vincono di misura 1-0 sul Brixia Commercialisti, mentre l’Odiopiccolo Amaro 030 supera 3-0 il Cdb Borgosatollo, sorpassati dai cugini del Real Borgosatollo Tabaccheria Capra che s’impongono 3-1 fuori casa contro gli ultimi in classifica dell’Jsc Lyons Brixia. Il terzo posto è una questione tra i Ragazzi del picchio e gli Over 35 Castenedolo, quest’ultimi fermati 1-1 dagli Amatori Noi Si Va, mentre il Picchio mette alle corde il Verolanuova sconfiggendola 4-3. Non è più una novità la prestazione degli Amici di Beppe Carrozzeria Bulfamante, gruppo ritrovato che continua a vincere, a farne le spese il Flero Avis Poncarale sconfitto 1-0, mentre il Chiesanuova nelle prova d’orgoglio batte 2-1 la diretta concorrente Cletica Bric Posatubi.

Classifica Serie “C” 14°Giornata di ritorno: C’era una volta il Cebs, Odiopiccolo Amaro 030 p.60 I Ragazzi del Picchio, Over 35 Castenedolo p.56; Real Borgosatollo Tabaccheria-Edicola Flli Capra p.52; Cdb Borgosatollo p.49; Avis Poncarale Flero, Amatori Verolese p.46; Brixia Commercialisti, Amici di Beppe & Carr. F.lli Bulfamante, p.25; Amatori Sarezzo Gardone p.24; Celtica Bric Posatubi p.23; Gdm Polisportiva Chiesanuova p.21; Noi Si Va Con Euromoda, p.18; Lyons Brixia, p.7; Riposa: Amatori Sarezzo Gardone    

Campioni da Sempre

L’Avventura Continua

La Storia continua, la Tau Metalli Chiari può scrivere la storia con una doppietta memorabile. Dopo essersi laureata Campione Nazionale aggiudicandosi il 1° scudetto nel 2018 ora prova a fare la doppietta.

Il sogno continua, potrebbe essere ancora più grande, il più difficile, conquistare il secondo scudetto consecutivo Nazionale durante la fase finale il prossimo 28/29 giugno 2019 a Pesaro Urbino. La Struttura di Attività Calcio Uisp Brescia, è fiera di vedere le proprie squadre raggiungere  dei traguardi così grandi e ambiziosi, segno di un lavoro di squadra.

Uisp Brescia Collabora con l’associazione Stella Rossa

SPOP! Sport, musica, natura e…cultura a Capo di Ponte. Dal 28 al 30 giugno!

La terza Edizione di SPOP – Festival di musica e sport popolare è in calendario al Parco Tematico di Capo di Ponte (Valle Camonica, Brescia) a cura dell’Unione Sportiva Stella Rossa. Il programma di quest’anno, oltre al tradizionale grande spazio alle attività sportive e ludiche, ha un occhio di riguardo anche per la cultura, gli incontri e i dibattiti. Fare sport non significa rinchiudere la propria mente e il proprio corpo solo dentro un campo: lo sport, se fatto con passione, è invece uno straordinario veicolo di promozione sociale, di uguaglianza, di diffusione di diritti.

L’Unione Sportiva Stella Rossa crede con forza in questa visione dello sport, tanto da farne una bandiera non a caso il primo appuntamento in assoluto di Spop! sarà un incontro culturale, di grande spessore internazionale. Venerdì 28 giugno, alle ore 19.30, nell’area coperta del Parco Tematico di Capo di Ponte arriva dall’Uruguay Raul Zibechi, giornalista radiofonico e di stampa, scrittore e attivista, per un incontro sulle lotte sociali e l’attivismo in SudAmerica. In quell’occasione sarà inoltre inaugurata la mostra sullo zapatismo e il Chiapas a cura del collettovi 20ZLN.ORG

Sabato 29 giugno, invece, dalle ore 10 alle ore 17 spazio a laboratori creativi e giochi di strada per bambini e bambini a cura di “Siamo Gatti”. Alle ore 16, invece, il laboratorio di produzione marionette per bambini con Zanburio Marionettes. Per i più grandi, dalle 17.30, un altro incontro, stavolta con atleti e attivisti dal Salento, per la presentazione di “No Racism Cup – La Decima”, il libro che parla di dieci anni di antirazzismo nel Salento. presentazione Alle ore 18.30, infine, una tavola rotonda con tutte le realtà di sport popolare partecipanti a Spop!, provenienti da diverse regioni del Nord Italia. A chiudere domenica: si parte presto unendo camminata, cultura e storia locale. Alle ore 8.30 via all’escursione al castello di Cimbergo: una passeggiata adatta a tutte e tutti per scoprire i segreti di questo gioiello, poco conosciuto, della Valle Camonica. Circondato da un complesso alpino impareggiabile – il Pizzo Badile da una parte e la Concarena dall’altra – il Castello di Cimbergo custodisce una testimonianza importante dell’epoca medioevale: le mura del castello, che in parte si possono ancora ammirare. Il territorio alle pendici del promontorio ospita anche  borgo medioevale di Cimbergo e il sito archeologico di Campanine, che fa parte della Riserva Regionale delle Incisioni Rupestri di Ceto – Cimbergo – Paspardo e che contribuiscono a valorizzare ed impreziosire questi luoghi, fondamentali per il patrimonio storico – culturale dell’intera Valle.

Perché lo sport, quando è popolare e vissuto assieme, è più bello.

PALLAVOLO: I risultati del Campionato Misto 3+3

Serie “A” PlayOff “Semi Finali” = Atlantide Pallavolo BS-Esti Volley Barghe 0-3; Chiosco Bar Volley a Pala!-Nuova Fattoria Polisportiva Chiesanuova 1-3 (finaliste Barghe e Nuova Fattoria). Serie “A” PlayOut “4^ giornata-Ritorno” = GSO SMV Piamarta BS-Polisportiva Castel Mella 3-2; Niù Lizard Ghedi-Pallavolo Nuvolera 0-3.

Serie “B” = “Top-Quarti di Finale” (eliminazione diretta): ID&A Ghost Volley CUS BS-Collebeato Il Colle 2.0 3-2; GS San Martino della Battaglia-Pavonese Volley 3-1. Programma SemiFinali (al meglio delle tre partite): CSCR Roncadelle-ID&A Ghost Volley CUS BS; Sebina Volley-GS San Martino della Battaglia.

“Primavera-SemiFinale” (gare di Andata): Le Dò Sante-Only Volley 3-0; BedizzolexBedizzole-ACLI Sarezzo 3-1.

Seguite sempre i canali social ufficiali di Facebook sia la pagina web www.uisp.it/brescia Se volete invece altre info scrivete a pallavolo.brescia@uisp.it

admin

Calcio Uisp Brescia

11^giornata di ritorno del 41° Campionato Dilettanti

di Calcio a 11 giocatori Uisp. Serie A retrocedono Z.r.t. Castenedolo, Termoidraulica Massetti Roccafranca e Amatori Paratico Iseo. Serie B, la Tameni vola in Serie A. Serie C, L’Indipendiente vince il girone e viene promossa in Serie B seguita dall’Uisp Rodengo Saiano e Amatori Botticino.

In Serie “A” lo scontro diretto tra Komit Fc.-Dega&Grazioli Odio Piccolo. Com per determinare il secondo e il terzo gradino del podio termina a reti inviolate. La Komit F.c. conferma il Secondo posto, dopo un avvio di stagione difficile ritrova smalto e risultato. La Tau Metalli Chiari ormai laureata Campione Provinciale sconfigge facilmente lo Sporting Montichiari, quest’ultima salva dopo i risultati delle rivali concorrenti. Gli Amatori Paratico Iseo, nonostante la vittoria ottenuta contro lo Z.r.t Castenedolo è matematicamente condannata a retrocedere seguita dalla Termoidraulica Massetti Roccafranca che termina il suo cammino in Serie A battendo gli Amatori Travagliato.

Polisportiva Gianico – Camuna e Sant’Anna chiudono il girone divertendosi, spettacolo e tre gol per parte sono la cornice di una gara giocata in pieno relax. 

In Serie “B” il girone più entusiasmante non ha ancora emesso tutti i verdetti, l’unica èLa Tameni 1994 ormai capo girone e promossa in serie A va a Palazzolo a raccogliere un punto, prezioso soltanto per i padroni di casa. Anche l’Orsa Iseo vince e si aggiudica matematicamente la promozione. Le squadre del Lago di Garda dettano legge, La vittoria dell’Alta Velocità Desenzano mette nei guai il G.s Avis Adro, mentre il Rovizza Sirmione sgambettano gli Amatori Bagnolo Mella 1973 ancora in corsa per un posto nella massima categoria. I Camuni dopo alti e bassi rischiano di retrocedere sconfitti dagli Amatori Provaglio Idraulica Cadei.

Serie “C” il girone C ha una Regina, L’Indipendiente dopo numerose gare vinte col cuore, pareggiate in extremis e perse all’ultimo istante trova finalmente la vittoria che la conduce in Serie B. Il Rodengo Saiano conquista un punto d’oro per ottenere il pass promozione. Dura Battaglia tra Botticino e Pompiano, prevalgono i ragazzi di Botticino vittoria che vale la promozione.

l’Eden Esine si fa strada, dopo numerosi ostacoli di inizio stagione ha trovato finalmente punti e ottimo gioco, non è da meno il Borgo San Giacomo che ottiene l’ennesimo successo a farne le spese il Dinamo Brescia. Non hanno nulla da recriminarsi gli Amatori Buffalora, una squadra tecnica e tattica non è riuscita a raccogliere i frutti del percorso a poco è servito l’ultimo successo ottenuto.

12^ giornata di Ritorno per Il 24° Campionato Territoriale Notturno di calcio a 11 giocatori Over 35. Serie A, I.p.s. Folgore con tre giornate d’anticipo si laurea Campione Provinciale. Serie B, il Bsporting promossa in Serie A. Serie C, Un duo al comando  Odiopiccolo Amaro 030 e Amici Volta Ce Bs.

In Seria A l’I.p.s. Folgore pareggia 2-2 con il Bagnolo Mella e diventa Campione Territoriale Provinciale per la sesta volta consecutiva su dieci partecipazioni, un record che difficilmente può essere eguagliato. Cade il Mondo del Pulito Mazzano sconfitta 3-2 dal 25Zero10, ottima prestazione che consolida il terzo gradino del podio. Il Gam Acli Sarezzo dopo le difficoltà dell’avvio di stagione continua a vincere a farne le spese il Gso Monterotondo battuto 2-1. Tre sono i pareggi che hanno caratterizzato la 12^ giornata, il primo incontro tra Despar Supermercati- Manerba del Garda termina a reti inviolate, una rete per parte invece 1-1 tra Asd Lonato Tecnocasa –Amatori Pendolina, mentre termina 2-2 l’incontro tra Asd San Giacomo –Over 35 Pzz. Chiude la giornata l’Indomita Villanuova imponendosi 2-0 sugli Over 35 Manerbio ormai retrocessi matematicamente in Serie B.   

Classifica Serie A 12°Giornata di ritorno I.p.s. Folgore p.64; Il Mondo del Pulito Mazzano p.55; 25Zero10 p.51; Jus Sport Brescia, Over 35 Bagnolo Mella p.37; Despar Supermercati, Manerba del Garda p.35; Gam Acli Sarezzo p.35; Over 35 Ppz p.33; Asd San Giacomo p.29; G.s.o Monterotondo p.23; Asd Lonato Tecnocasa, Amatori Pendolina p.23; Indomita Villanuova p.20; Over 35 Manerbio p.10; Riposa; Jus Sport Brescia    

In Serie “B” il Bsporting dopo la promozione nella massima categoria ha rallentato non va oltre il pari con gli Over 35 Ghedi 4-4 a caccia di punti salvezza.

Tiene il passo L’Osteria Croce Bianca sconfigge 2-0 L’Ospitaletto Italgom. Tornano in corsa Ipuma e Gsa San Paolo, dopo le rispettive vittorie lottano per il terzo gradino del Podio. L’Ipuma batte fuori casa 6-0 la Sepal Alluminio, mentre il Gso San Paolo rifila una cinquina 5-1 agli ormai retrocessi Amici del Bacio Prevalle. Unico pareggio di giornata 2-2 tra S. Isidoro-Roncadelle Calcio. Vittoria di misura della Mevar S.r.l. Equipe 85 1-0 sull’Asd Mosaico che con spirito Sportivo festeggia comunque. Riposa Sepal Allumino.

Classifica Serie B – 12°Giornata di ritorno; Bsporting p.59 Osteria Croce Bianca p.51; G.s.a San Paolo, F.c Ipuma, p.45 ;Norton F.c p.43; U.s. Bovezzo, Venerdì da Leoni p.35; Mevar S.r.l. Equipe 85, Roncadelle Calcio p.31; Sepal Alluminio, Over 35 Ghedi p.29; Ospitaletto Italgom, p.28; S. Isidoro p.26; Il Mosaico p.18; Amici del  Bacio Prevalle p 14;

Riposa U.s Bovezzo  

In Serie “C” un duo comanda l’entusiasmante girone C. Gli Amici Volta Ce Bs pareggiano 1-1 con la Posatubi Celtica Bric, raggiunti al comando dall’Odiopiccolo Amaro 030 vittorioso 4-2 sugli Amatori Noi Si Va Con Euromoda. Perdono il passo i Ragazzi del Picchio sconfitti in casa 2-1 dal Real Borgosatollo Tabaccheria F.lli Capra, tengono il passo dei cugini del Cdb Borgosatollo anch’essi vittoriosi 4-1 sul Sarezzo –Gardone, entrambi raggiungono il classifica l’Avis Poncarale Flero che non va oltre il pari 2-2 con gli Amatori Verolanuova. Vincono facile gli Over 35 Castenedolo 6-0 sulla Jsc Lyons Brixia, prova d’orgoglio invece della Gdm Chiesanuova ritrova il sorriso dopo la vittoria 2-0 sugli Amici di Beppe & Carr. F.lli Bulfamante.

Classifica Serie “C” 12°Giornata di ritorno: C’era una volta il Cebs, Odiopiccolo Amaro 030 p.54 Over 35 Castenedolo p.52;I Ragazzi del Picchio p.50; Real Borgosatollo Tabaccheria-Edicola Flli Capra, Avis Poncarale Flero, Cdb Borgosatollo p.46; Amatori Verolese p.45; Brixia Commercialisti, p.25; Amatori Sarezzo Gardone p.24; Celtica Bric Posatubi p.23; Amici di Beppe & Carr. F.lli Bulfamante, p.21; Gdm Polisportiva Chiesanuova p.18; Noi Si Va Con Euromoda, p.17; Lyons Brixia, p.7; Riposa Brixia Commercialisti  

Si chiude la 25° Edizione del Torneo di calcio a 11 giocatori  per  Immigrati si aggiudica la Manifestazione il Ghana  

Il 25° torneo di calcio a 11 giocatori per immigrati viene assegnato al Ghana. I ragazzi Ghanesi vincono il Trofeo per la seconda volta, dopo quella del 2015 tornano alla vittoria sconfiggendo 2-1 la Guinea. La manifestazione è stata organizzata dall’ Uisp Calcio Brescia, dal Coordinamento Immigrati della Camera del Lavoro Cgil di Brescia, col patrocinio dell’Assessorato allo Sport del Comune di Brescia, con il sostegno della Fondazione Asm Brescia.  

Tre Giorni di Sport, Musica e Natura! SPOP!

La Uisp Brescia Collabora.

Spop – Festival dello Sport Popolare andrà in scena il 28-29-30 giugno al parco tematico di Capo di Ponte (BS). Siamo giunti alla terza edizione di questo evento organizzato dall’Unione Sportiva Stella Rossa, una polisportiva camuna-bresciana con due squadre di calcio, due di volley, una brigata running, un gruppo di escursionismo, una squadra di rugby e una squadra di calcio femminile. Il nostro festival si svolge in mezzo alla natura, tra la Concarena e il Pizzo Badile, in un parco dotato di laghetto, spazio camping e moltissime aree per l’attività sportiva. Tutte le attività organizzate durante la tre giorni sono gratuite, così come l’accesso ai concerti e il campeggio.

Il festival si aprirà venerdì 27 Giugno: dalle 19 ospite Raul Zibecchi, noto giornalista uruguaiano che parlerà delle lotte sociali in corso in America Latina. Insieme allo stesso e al collettivo 20ZLN sarà inaugurata una mostra sulla lotta di liberazione zapatista che farà cda contorno per tutta la tre giorni. A seguire concerto dei Tijuana Horror Club (Wild Swing Punk da Brescia) e The Nuclears (Psychobilly da Crema), chiuderà la serata Lorante DJ Set. Sabato mattina al via le attività sportive: tornei di beach volley, calcio a 7, un’uscita su strada con la Popolare Ciclistica di Bergamo, una corsetta con la nostra running brigade, yoga e arrampicata (boulder), slack line, tiro alla fune, slack line. Durante tutta la giornata i bambini avranno a disposizione laboratori e piccoli tornei sportivi.

Dopo cena sarà il turno del Duo Routier, gipsy music dalla bassa valle. Le danze prenderanno il via alle 21:30 e proseguiranno poi con i Rumba de Bodas, band proveniente da Bologna con più di dieci anni di attività alle spalle, partecipazioni a festival internazionali e una musica esplosiva che riesce a tenere insieme il Funk, lo Ska, l’Afro e le vibrazioni della musica Reggae.

A seguire DJ set con Lady e Mr Beat ad assicurarci una serata “shake your body” che non vi lascerà delusi.

La domenica mattina, per i più temerari, alle 8:30 partirà un’escursione verso il castello di Cimbergo,  Alle ore 10 riprenderanno i tornei con le fasi finali e alle 14 troverà spazio l’emozionante gara di arrampicata. Una tre giorni ricca di attività, stimoli, persone da incontrare e conoscere. Una tre giorni in un parco indimenticabile, attrezzato ad arte per vivere la Valcamonica in tutte le sue sfumature. Un modo per sostenere una realtà popolare che cerca di garantire l’accessibilità alle attività sportive a tutti e tutte.

Galà di coreografia: Artistica Danza Azzurra fa 14

Si è svolto sabato 13 aprile 2019 presso il PalaCBL di Costa Volpino  il 14^  Galà di Coreografia organizzato dall’ Artistica Danza Azzurra in collaborazione con UISP e patrocinato dal Comune di Costa Volpino.

L’ottima organizzazione dell’Artistica Danza Azzurra, con la guida di Guerina Zanardini e l’impegno di tutti i suoi preziosi collaboratori,  ha permesso a 400 ginnasti e danzatori di varie età, provenienti da diverse regioni di Italia, di confrontarsi e condividere la stessa passione  in 33 coreografie in un connubio tra danza e Acrobatica dove la creatività è stata  la vera protagonista.

Ambrogio Minini e Anna Bonometti hanno condotto con grande professionalità una serata che ha visto confrontarsi tre categorie: under 9, under 14 e over 14.

Il premio più ambito è l’Oscar alla miglior coreografia della propria categoria e quest’anno se lo sono aggiudicato per gli under 9 ASD Danz’ Arte di Marone, per gli under 14 Artistica Danza Azzurra di Pisogne e per gli over 14 il gruppo ospite Asd Sensation Caliente di Erbusco. A tutti i gruppi sono stati assegnati Oscar e premi speciali e anche borse di studio messe a disposizione dal Maestro Matteo Corbetta che permetteranno agli atleti di vivere esperienze nuove ed stimolanti nel corso dell’estate.

Il quindicenne Luca Bossini con l’energia e il ritmo dell’experimental Hip Hop, gli allievi dell’Accademia kataklò di Giulia Staccioli  Alice Tagliaferri e Niccolò Catani con il fascino e la vitalità della danza acrobatica e la ballerina Lucia Colosio con la dolcezza e l’eleganza della danza classica hanno impreziosito la serata regalando attimi di bellezza e emozione.

admin

Festa dell’europa 2019

admin