Calcio Uisp Brescia

11^giornata di ritorno del 41° Campionato Dilettanti

di Calcio a 11 giocatori Uisp. Serie A retrocedono Z.r.t. Castenedolo, Termoidraulica Massetti Roccafranca e Amatori Paratico Iseo. Serie B, la Tameni vola in Serie A. Serie C, L’Indipendiente vince il girone e viene promossa in Serie B seguita dall’Uisp Rodengo Saiano e Amatori Botticino.

In Serie “A” lo scontro diretto tra Komit Fc.-Dega&Grazioli Odio Piccolo. Com per determinare il secondo e il terzo gradino del podio termina a reti inviolate. La Komit F.c. conferma il Secondo posto, dopo un avvio di stagione difficile ritrova smalto e risultato. La Tau Metalli Chiari ormai laureata Campione Provinciale sconfigge facilmente lo Sporting Montichiari, quest’ultima salva dopo i risultati delle rivali concorrenti. Gli Amatori Paratico Iseo, nonostante la vittoria ottenuta contro lo Z.r.t Castenedolo è matematicamente condannata a retrocedere seguita dalla Termoidraulica Massetti Roccafranca che termina il suo cammino in Serie A battendo gli Amatori Travagliato.

Polisportiva Gianico – Camuna e Sant’Anna chiudono il girone divertendosi, spettacolo e tre gol per parte sono la cornice di una gara giocata in pieno relax. 

In Serie “B” il girone più entusiasmante non ha ancora emesso tutti i verdetti, l’unica èLa Tameni 1994 ormai capo girone e promossa in serie A va a Palazzolo a raccogliere un punto, prezioso soltanto per i padroni di casa. Anche l’Orsa Iseo vince e si aggiudica matematicamente la promozione. Le squadre del Lago di Garda dettano legge, La vittoria dell’Alta Velocità Desenzano mette nei guai il G.s Avis Adro, mentre il Rovizza Sirmione sgambettano gli Amatori Bagnolo Mella 1973 ancora in corsa per un posto nella massima categoria. I Camuni dopo alti e bassi rischiano di retrocedere sconfitti dagli Amatori Provaglio Idraulica Cadei.

Serie “C” il girone C ha una Regina, L’Indipendiente dopo numerose gare vinte col cuore, pareggiate in extremis e perse all’ultimo istante trova finalmente la vittoria che la conduce in Serie B. Il Rodengo Saiano conquista un punto d’oro per ottenere il pass promozione. Dura Battaglia tra Botticino e Pompiano, prevalgono i ragazzi di Botticino vittoria che vale la promozione.

l’Eden Esine si fa strada, dopo numerosi ostacoli di inizio stagione ha trovato finalmente punti e ottimo gioco, non è da meno il Borgo San Giacomo che ottiene l’ennesimo successo a farne le spese il Dinamo Brescia. Non hanno nulla da recriminarsi gli Amatori Buffalora, una squadra tecnica e tattica non è riuscita a raccogliere i frutti del percorso a poco è servito l’ultimo successo ottenuto.

12^ giornata di Ritorno per Il 24° Campionato Territoriale Notturno di calcio a 11 giocatori Over 35. Serie A, I.p.s. Folgore con tre giornate d’anticipo si laurea Campione Provinciale. Serie B, il Bsporting promossa in Serie A. Serie C, Un duo al comando  Odiopiccolo Amaro 030 e Amici Volta Ce Bs.

In Seria A l’I.p.s. Folgore pareggia 2-2 con il Bagnolo Mella e diventa Campione Territoriale Provinciale per la sesta volta consecutiva su dieci partecipazioni, un record che difficilmente può essere eguagliato. Cade il Mondo del Pulito Mazzano sconfitta 3-2 dal 25Zero10, ottima prestazione che consolida il terzo gradino del podio. Il Gam Acli Sarezzo dopo le difficoltà dell’avvio di stagione continua a vincere a farne le spese il Gso Monterotondo battuto 2-1. Tre sono i pareggi che hanno caratterizzato la 12^ giornata, il primo incontro tra Despar Supermercati- Manerba del Garda termina a reti inviolate, una rete per parte invece 1-1 tra Asd Lonato Tecnocasa –Amatori Pendolina, mentre termina 2-2 l’incontro tra Asd San Giacomo –Over 35 Pzz. Chiude la giornata l’Indomita Villanuova imponendosi 2-0 sugli Over 35 Manerbio ormai retrocessi matematicamente in Serie B.   

Classifica Serie A 12°Giornata di ritorno I.p.s. Folgore p.64; Il Mondo del Pulito Mazzano p.55; 25Zero10 p.51; Jus Sport Brescia, Over 35 Bagnolo Mella p.37; Despar Supermercati, Manerba del Garda p.35; Gam Acli Sarezzo p.35; Over 35 Ppz p.33; Asd San Giacomo p.29; G.s.o Monterotondo p.23; Asd Lonato Tecnocasa, Amatori Pendolina p.23; Indomita Villanuova p.20; Over 35 Manerbio p.10; Riposa; Jus Sport Brescia    

In Serie “B” il Bsporting dopo la promozione nella massima categoria ha rallentato non va oltre il pari con gli Over 35 Ghedi 4-4 a caccia di punti salvezza.

Tiene il passo L’Osteria Croce Bianca sconfigge 2-0 L’Ospitaletto Italgom. Tornano in corsa Ipuma e Gsa San Paolo, dopo le rispettive vittorie lottano per il terzo gradino del Podio. L’Ipuma batte fuori casa 6-0 la Sepal Alluminio, mentre il Gso San Paolo rifila una cinquina 5-1 agli ormai retrocessi Amici del Bacio Prevalle. Unico pareggio di giornata 2-2 tra S. Isidoro-Roncadelle Calcio. Vittoria di misura della Mevar S.r.l. Equipe 85 1-0 sull’Asd Mosaico che con spirito Sportivo festeggia comunque. Riposa Sepal Allumino.

Classifica Serie B – 12°Giornata di ritorno; Bsporting p.59 Osteria Croce Bianca p.51; G.s.a San Paolo, F.c Ipuma, p.45 ;Norton F.c p.43; U.s. Bovezzo, Venerdì da Leoni p.35; Mevar S.r.l. Equipe 85, Roncadelle Calcio p.31; Sepal Alluminio, Over 35 Ghedi p.29; Ospitaletto Italgom, p.28; S. Isidoro p.26; Il Mosaico p.18; Amici del  Bacio Prevalle p 14;

Riposa U.s Bovezzo  

In Serie “C” un duo comanda l’entusiasmante girone C. Gli Amici Volta Ce Bs pareggiano 1-1 con la Posatubi Celtica Bric, raggiunti al comando dall’Odiopiccolo Amaro 030 vittorioso 4-2 sugli Amatori Noi Si Va Con Euromoda. Perdono il passo i Ragazzi del Picchio sconfitti in casa 2-1 dal Real Borgosatollo Tabaccheria F.lli Capra, tengono il passo dei cugini del Cdb Borgosatollo anch’essi vittoriosi 4-1 sul Sarezzo –Gardone, entrambi raggiungono il classifica l’Avis Poncarale Flero che non va oltre il pari 2-2 con gli Amatori Verolanuova. Vincono facile gli Over 35 Castenedolo 6-0 sulla Jsc Lyons Brixia, prova d’orgoglio invece della Gdm Chiesanuova ritrova il sorriso dopo la vittoria 2-0 sugli Amici di Beppe & Carr. F.lli Bulfamante.

Classifica Serie “C” 12°Giornata di ritorno: C’era una volta il Cebs, Odiopiccolo Amaro 030 p.54 Over 35 Castenedolo p.52;I Ragazzi del Picchio p.50; Real Borgosatollo Tabaccheria-Edicola Flli Capra, Avis Poncarale Flero, Cdb Borgosatollo p.46; Amatori Verolese p.45; Brixia Commercialisti, p.25; Amatori Sarezzo Gardone p.24; Celtica Bric Posatubi p.23; Amici di Beppe & Carr. F.lli Bulfamante, p.21; Gdm Polisportiva Chiesanuova p.18; Noi Si Va Con Euromoda, p.17; Lyons Brixia, p.7; Riposa Brixia Commercialisti  

Si chiude la 25° Edizione del Torneo di calcio a 11 giocatori  per  Immigrati si aggiudica la Manifestazione il Ghana  

Il 25° torneo di calcio a 11 giocatori per immigrati viene assegnato al Ghana. I ragazzi Ghanesi vincono il Trofeo per la seconda volta, dopo quella del 2015 tornano alla vittoria sconfiggendo 2-1 la Guinea. La manifestazione è stata organizzata dall’ Uisp Calcio Brescia, dal Coordinamento Immigrati della Camera del Lavoro Cgil di Brescia, col patrocinio dell’Assessorato allo Sport del Comune di Brescia, con il sostegno della Fondazione Asm Brescia.  

Tre Giorni di Sport, Musica e Natura! SPOP!

La Uisp Brescia Collabora.

Spop – Festival dello Sport Popolare andrà in scena il 28-29-30 giugno al parco tematico di Capo di Ponte (BS). Siamo giunti alla terza edizione di questo evento organizzato dall’Unione Sportiva Stella Rossa, una polisportiva camuna-bresciana con due squadre di calcio, due di volley, una brigata running, un gruppo di escursionismo, una squadra di rugby e una squadra di calcio femminile. Il nostro festival si svolge in mezzo alla natura, tra la Concarena e il Pizzo Badile, in un parco dotato di laghetto, spazio camping e moltissime aree per l’attività sportiva. Tutte le attività organizzate durante la tre giorni sono gratuite, così come l’accesso ai concerti e il campeggio.

Il festival si aprirà venerdì 27 Giugno: dalle 19 ospite Raul Zibecchi, noto giornalista uruguaiano che parlerà delle lotte sociali in corso in America Latina. Insieme allo stesso e al collettivo 20ZLN sarà inaugurata una mostra sulla lotta di liberazione zapatista che farà cda contorno per tutta la tre giorni. A seguire concerto dei Tijuana Horror Club (Wild Swing Punk da Brescia) e The Nuclears (Psychobilly da Crema), chiuderà la serata Lorante DJ Set. Sabato mattina al via le attività sportive: tornei di beach volley, calcio a 7, un’uscita su strada con la Popolare Ciclistica di Bergamo, una corsetta con la nostra running brigade, yoga e arrampicata (boulder), slack line, tiro alla fune, slack line. Durante tutta la giornata i bambini avranno a disposizione laboratori e piccoli tornei sportivi.

Dopo cena sarà il turno del Duo Routier, gipsy music dalla bassa valle. Le danze prenderanno il via alle 21:30 e proseguiranno poi con i Rumba de Bodas, band proveniente da Bologna con più di dieci anni di attività alle spalle, partecipazioni a festival internazionali e una musica esplosiva che riesce a tenere insieme il Funk, lo Ska, l’Afro e le vibrazioni della musica Reggae.

A seguire DJ set con Lady e Mr Beat ad assicurarci una serata “shake your body” che non vi lascerà delusi.

La domenica mattina, per i più temerari, alle 8:30 partirà un’escursione verso il castello di Cimbergo,  Alle ore 10 riprenderanno i tornei con le fasi finali e alle 14 troverà spazio l’emozionante gara di arrampicata. Una tre giorni ricca di attività, stimoli, persone da incontrare e conoscere. Una tre giorni in un parco indimenticabile, attrezzato ad arte per vivere la Valcamonica in tutte le sue sfumature. Un modo per sostenere una realtà popolare che cerca di garantire l’accessibilità alle attività sportive a tutti e tutte.

Galà di coreografia: Artistica Danza Azzurra fa 14

Si è svolto sabato 13 aprile 2019 presso il PalaCBL di Costa Volpino  il 14^  Galà di Coreografia organizzato dall’ Artistica Danza Azzurra in collaborazione con UISP e patrocinato dal Comune di Costa Volpino.

L’ottima organizzazione dell’Artistica Danza Azzurra, con la guida di Guerina Zanardini e l’impegno di tutti i suoi preziosi collaboratori,  ha permesso a 400 ginnasti e danzatori di varie età, provenienti da diverse regioni di Italia, di confrontarsi e condividere la stessa passione  in 33 coreografie in un connubio tra danza e Acrobatica dove la creatività è stata  la vera protagonista.

Ambrogio Minini e Anna Bonometti hanno condotto con grande professionalità una serata che ha visto confrontarsi tre categorie: under 9, under 14 e over 14.

Il premio più ambito è l’Oscar alla miglior coreografia della propria categoria e quest’anno se lo sono aggiudicato per gli under 9 ASD Danz’ Arte di Marone, per gli under 14 Artistica Danza Azzurra di Pisogne e per gli over 14 il gruppo ospite Asd Sensation Caliente di Erbusco. A tutti i gruppi sono stati assegnati Oscar e premi speciali e anche borse di studio messe a disposizione dal Maestro Matteo Corbetta che permetteranno agli atleti di vivere esperienze nuove ed stimolanti nel corso dell’estate.

Il quindicenne Luca Bossini con l’energia e il ritmo dell’experimental Hip Hop, gli allievi dell’Accademia kataklò di Giulia Staccioli  Alice Tagliaferri e Niccolò Catani con il fascino e la vitalità della danza acrobatica e la ballerina Lucia Colosio con la dolcezza e l’eleganza della danza classica hanno impreziosito la serata regalando attimi di bellezza e emozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *