70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Il 10 dicembre del 1948 fu promulgata la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. L’evento si celebrò nella sede delle Nazioni Unite, da poco costituite a seguito della fine della seconda guerra mondiale che tanto aveva scosso le popolazioni del mondo intero.
I volontari della campagna “Uniti per i Diritti Umani” istituita dalla Chiesa di Scientology, hanno ricordato questa data con un tavolo informativo in Corso Palestro.
L’iniziativa è stata notata da molti cittadini che hanno prelevato oltre 800 opuscoli. Alcuni, desiderosi di approfondire il tema, hanno preso contatti con i volontari per meglio esaminare i materiali forniti e valutare prossime iniziative in collaborazione con biblioteche od altre istituzioni.
I libretti distribuiti presentavano da un lato i Diritti elencati nella Dichiarazione Universale esposti in forma semplice ed immediata e dall’altro l’articolata storia dei Diritti Umani, il cui sentimento naturale risale addirittura al 500 A.C. con il Cilindro di Ciro.
Tale antica consapevolezza della dimensione umana ha attraversato i secoli per giungere infine alla attuale formulazione.
I Diritti Umani sono ancora oggi poco conosciuti, pur rappresentando uno straordinario strumento di integrazione già riconosciuto da tutte le Nazioni.
La diffusione della conoscenza di questi diritti costituisce un efficace strumento di prevenzione, e se da un lato rende consapevoli le persone dei loro diritti, dall’altro impone ad ognuno il dovere di rispettarli quanto quello di farli rispettare, laddove possano essere calpestati.
La campagna internazionale per i Diritti Umani I materiali e strumenti della campagna sono facilmente reperibili sul sito internet unitiperidirittiumani.it. E’ possibile richiedere l’invio gratuito di Kit informativi e Pacchi per educatori. 
Molti insegnanti della nostra provincia, li richiedono e ne fanno uso. Lo scopo della associazione è proprio quello di promuovere i concetti dei diritti umani e fare in modo che diventino una realtà nel cuore, nella mente e nelle azioni della gente.
In un mondo in cui le persone vengono continuamente bombardate da preoccupanti informazioni sui media in merito a violazioni dei diritti umani, violazioni che vanno da attacchi terroristici alla tratta di esseri umani, dalla povertà alla carestia creata dall’uomo, pochi comprendono i propri diritti e ancora meno sanno come esercitarli.
I materiali della campagna sono realizzati attraverso le donazioni degli Scientologist che così intendono dare compimento alle parole di L. Ron Hubbard: “sostenere sforzi davvero umanitari nel campo dei diritti dell’Uomo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *